A volte il programma non ci permette l’invio di una fattura elettronica allo SDI. Questo accade quando i dati nel documento o nell’anagrafica del cliente sono errati o nel documento sono stati inseriti dei caratteri che non vengono riconosciuti dal formato XML.

Quando riscontri un errore di invio, controlla i seguenti dati:

  1. Nell’anagrafica del cliente devono essere obbligatoriamente compilati i dati: Nome e cognome o Ragione Sociale, indirizzo, CAP, codice fiscale, partita IVA e provincia;
  2. Il campo nazione del cliente deve contenere “IT”;
  3. A volte, facendo copia ed incolla da altro programma, vengono incollati caratteri non riconosciuti. Consiglio sempre di digitare manualmente le righe di descrizione per evitare che vengano trasportati dei caratteri non validi per il formato XML;
  4. Controlla che all’interno della tua anagrafica nel programma non manchi qualche dato che non permetta l’invio del documento;
  5. Se hai utilizzato un’esenzione IVA, assicurati che questa sia correttamente configurata. In caso contrario, contatta l’assistenza per richiedere la corretta configurazione e abilitazione dell’esenzione IVA.

E' stato utile??

1 / 1